fbpx

Fiere con stand condiviso

opportunità

Perché partecipare alle fiere di settore:
i vantaggi per le aziende

Le fiere di settore sono un’opportunità unica per le aziende che partecipano. Da sempre fiere e mercati rappresentano un punto di incontro tra aziende e consumatori, luoghi in cui ci si può recare anche per guardare la merce e raccogliere idee e ispirazioni, girando tra padiglioni e stand. Non c’è momento migliore per le aziende di farsi conoscere, raccogliere nuovi clienti e stringere amicizie e collaborazioni.

Tutto quello che potrebbe costare mesi di lavoro di marketing e un notevole impiego di risorse, lo si trova a disposizione in uno spazio espositivo di pochi metri, dentro una fiera pedonabile e in un lasso di tempo che raramente supera i tre giorni. Si tratta di vantaggi impagabili per chi gestisce un’azienda.

Il primo e forse il più importante dei vantaggi è la possibilità di allargare la propria clientela, incontrando gente nuova. Avere uno stand attrezzato e collocato bene in vista, in una fiera di settore vuol dire avere la possibilità di essere visti e visitati da centinaia di persone in pochi giorni, di fare networking e di farsi conoscere dalla gente, migliorando al contempo l’immagine aziendale. Il tutto dovrà però essere sostenuto da una corretta e adeguata comunicazione.

Durante la preparazione per una fiera è fondamentale realizzare pianificare eventuali sconti, realizzare dei gadget e del materiale promozionale da distribuire ai visitatori, per farsi ricordare e ricontattare se servono informazioni, consulenze e preventivi sui prodotti. Tra tutto il materiale promozionale, quello più adatto ad una fiera è sicuramente il depliant: ideale da lasciare ai passanti, può contenere testo e immagini per far conoscere la propria azienda a nuovi potenziali clienti.

Questi depliant dovranno racchiudere le informazioni più importanti dell’azienda, le fotografie dei prodotti e servizi principali e magari anche qualche promozione a scadenza fiera.

La partecipazione ad una fiera consente anche di scoprire, o approfondire, le novità del settore nel quale si lavora. Si possono conoscere le nuove tecnologie che ne agevolano lo sviluppo, trovare soluzioni a problemi irrisolti o afferrare opportunità di business.

La maggior parte delle MPMI, come sappiamo, non possono partecipare a fiere di settore per gli alti costi di gestione. Proprio per ovviare a questo problema, TBM, ha preso accordi con le principali fiere di settore di qualsiasi settore merceologico, creando uno stand condiviso tra aziende dello stesso settore, ma che ovviamente non producono lo stesso prodotto.

Lo spazio è condiviso e TBM affida allo stand una figura commerciale estera di settore che supporterà le aziende presenti in fiera sia sotto l’aspetto commerciale che linguistico. Questa figura “chiave”, acquisirà i contatti e in prima battuta conoscerà di persona i Buyer provenienti da tutti i Paesi esteri, per poi intraprenderci un rapporto diretto per la vendita dei prodotti delle aziende clienti TBM.